Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, provoca un incidente e scappa, pirata rintracciato e denunciato

I carabinieri hanno trovato un romeno di 30 anni. Aveva tamponato una autocisterna di gasolio. Ritirata la patente e multa in arrivo

carabinieri
Foto di djedj da Pixabay

PESARO – Provoca un incidente, conducente scappa. Ma viene rintracciato qualche ora dopo e denunciato.

Il fatto è accaduto nella notte tra giovedì e venerdì lungo strada Montefeltro che dal casello dell’A14 va verso Pesaro nel punto in cui da due corsie la strada si riduce a una.

Un Ducato condotto da un 30enne romeno ha tamponato un’autocisterna che trasportava gasolio. Il mezzo è uscito di strada, ha abbattuto dei lampioni e il liquido si è sversato in un canale di scolo.

Il conducente che ha provocato l’impatto è scappato, mentre l’altro ha riportato delle contusioni e tre giorni di prognosi.

Sul posto si sono portati i mezzi di soccorso e una pattuglia dei carabinieri impegnata a rintracciare e a identificare il conducente del Fiat Ducato che non si è fermato ed è scappato. L’uomo, un romeno di 30 anni, è stato trovato e identificato poche ore dopo. Ai carabinieri ha detto di essersi spaventato e per questo è fuggito. Ciò non gli ha impedito di essere denunciato per fuga e omissione di soccorso. La patente gli è stata ritirata ed è stato anche sanzionato.

Ora anche il Comune di Pesaro può rivalersi sul conducente per il ripristino dei lampioni.