Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, pretende di entrare senza mascherina in farmacia. «Sono contagioso». Si scatena il panico

Protagonisti due persone straniere che hanno importunato un'addetta del reparto di cosmetici. Fuggi fuggi tra i clienti. La Polizia sta cercando di fare luce sul caso

PESARO – Pretendono di entrare in farmacia senza mascherina. E creano panico fra i clienti dicendo che hanno una malattia contagiosa.

La pattuglia della squadra Volante della Questura è stata chiamata intorno alle 17,30 di mercoledì dalla Farmacia Zongo in via Rossi dove una addetta si è trovata davanti una persona molesta. Due uomini di colore volevano entrare senza mascherina, ma l’addetta al reparto cosmetico ha ricordato loro le regole. Di fronte al divieto, uno dei due ha iniziato a dare in escandescenze e ha finto di avere una malattia della pelle molto contagiosa. Ha iniziato a grattarsi nervosamente ovunque.

Una situazione che ha creato allarme tra i clienti, impauriti per la millantata patologia contagiosa. Si è creato il panico e alcune persone si sono allontanate in tutta fretta. Tutto questo mentre l’uomo ha minacciato e importunato l’addetta al reparto. Una volta chiamata la polizia, i due se ne sono andati. I poliziotti stanno cercando di risalire ai responsabili. Le immagini di videosorveglianza potrebbero rappresentare un punto di partenza per identificare i due.