Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro sorride grazie al Pnrr: in arrivo altri 4,2 milioni. Ricci e Vimini: «Premiata la progettualità»

I progetti finanziati riguardano quattro luoghi simbolo “della cultura e della natura”: Teatro Sperimentale e Teatro Rossini; giardini di Villa Caprile e giardini di Villa Miralfiore

Villa Miralfiore

PESARO – Pesaro sorride grazie al Pnrr. Ammontano ad oltre 4,2 milioni di euro i nuovi fondi che verranno destinati alla città. Una cifra decisamente importante che permetterà l’efficentamento energetico del teatro Sperimentale e del Rossini e il restauro e recupero dei giardini di villa Caprile e Villa Miralfiore.

«La città fa il pieno dei contributi per il restauro e recupero dei giardini storici e per l’efficienza energetica dei teatri previsti dal Pnrr. Un ottimo risultato che conferma il valore delle progettualità del Comune pensate in chiave sostenibile, nel segno di Pesaro 2024 e de “La Natura della cultura”, la visione che ci guida» hanno commentato entusiasti il sindaco Matteo Ricci e il vicesindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini.

I progetti finanziati sono infatti quattro luoghi simbolo “della cultura e della natura”: Teatro Sperimentale e Teatro Rossini; giardini di Villa Caprile e giardini di Villa Miralfiore.

Nel primo caso, l’intervento del Pnrr “Migliorare l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei” consegna a Pesaro 378.693,14 euro suddivisi tra lo Sperimentale, a cui vanno 191.732,44 (per l’operazione di efficientamento del sistema di raffreddamento e riscaldamento tramite impianto a pavimento; il primo che interessa l’edificio) e il Rossini, che si aggiudica 186.960,70 euro per il rifacimento complessivo dell’impianto illuminazione e la sostituzione di impianti termici e centrale termica.

qrf

«Una bella soddisfazione per la città, questi due finanziamenti consentiranno un’importante miglioria che permetterà alle due strutture non solo di essere meno inquinanti ma anche di essere più efficienti e meno costose nella gestione delle partite termiche. Obiettivi previsti da Pesaro2024 e dalla vision “La Natura della cultura”» spiega Vimini. Nel caso del teatro Rossini, «l’intervento andrà a sommarsi a quello in corso per la riqualificazione della sala della Repubblica, che verrà presentata entro il mese di luglio, restituendo alla città un teatro nel teatro».

Arriva sempre dal fronte culturale, l’altra «bellissima notizia, di cui ci complimentiamo con la Provincia di Pesaro e Urbino», i 2milioni di euro per la riqualificazione dei giardini di Villa Caprile, sede dell’istituto agrario Cecchi, «Una grande opportunità per l’intera città e per tutto il territorio della provincia considerata la vivacità culturale che l’istituto dimostra continuamente e i tanti progetti che legano la città al Cecchi, in chiave Pesaro 2024».

Ci sono poi altri 1.875.346 euro in arrivo a Pesaro per «rendere ancora più belli e unici i giardini di Villa Miralfiore, sempre più amati e visitati da pesaresi e turisti, grazie alla visione e alla lungimiranza di Vittorio Livi. Anche questa è una notizia di cui siamo entusiasti per il valore di uno degli angoli più belli della città».