Pesaro

Pesaro, pasticche di ecstasy con il nome di una birra e cocaina. Arrestato 25enne

La squadra mobile aveva osservato i suoi movimenti e lo ha perquisito. L'Mdma era marcato Heineken. Ha patteggiato

PESARO – Le pasticche di ecstasy con il noto nome di una birra.

Nell’ambito delle consuete attività svolte al fine di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, il personale della polizia di Stato in servizio alla Squadra Mobile, ha arrestato un 25enne gambiano, pregiudicato, non in regola con le norme per il soggiorno in Italia.

Gli investigatori della Squadra Mobile avevano avuto modo di osservare dei movimenti sospetti da parte del giovane, riconducibili ad una attività di spaccio di cocaina e pasticche di exctasy, sia all’esterno del proprio domicilio sia nei pressi della locale stazione F.S.

L’Mdma sequestrato

Nella mattinata di venerdì (8 aprile), al termine di uno specifico servizio di osservazione il ragazzo è stato sottoposto a controllo e trovato in possesso di 3 dosi di cocaina pronte per essere cedute ai clienti. Durante la perquisizione nella sua casa sono state anche trovate e sequestrate altre 16 dosi di cocaina nonché 31 pasticche di ecxtasy marcate “Heineken”, notoriamente con un’alta percentuale di principio attivo THC, estremamente pericolose e particolarmente dannose sia a livello fisico che psichico.

Sono stati rinvenuti e sequestrati anche tutti gli strumenti e i materiali idonei per la suddivisione e il confezionamento delle dosi.

Per quanto sopra lo straniero è stato arrestato e condotto nella mattinata odierna innanzi al Giudice del tribunale di Pesaro per la celebrazione del rito direttissimo all’esito del quale l’arresto è stato convalidato ed è stato condannato alla pena di 10 mesi .

È al vaglio la sua posizione sul territorio nazionale.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Ti potrebbero interessare