Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, movida e controlli: un locale multato e fatto chiudere per gli assembramenti

La Polizia locale ha effettuato verifiche in 29 pub riscontrando un mancato rispetto delle normative in una sola occasione

Polizia locale, polizia municipale

PESARO – Un weekend di controlli della Polizia Locale per verificare che le misure anticovid, secondo le prescrizioni del DPCM, siano state rispettate. Un locale multato e fatto chiudere per un giorno.
Nella serata di venerdì 16 ottobre sono stati controllati 14 locali senza rilevare inottemperanze.

Nella serata di sabato (17 ottobre) sono stati controllati 15 locali. La maggior parte di essi ha rispettato i protocolli di gestione e le nuove indicazioni del DPCM. In un caso, in un pub in viale della Vittoria, è stata riscontrata la mancata osservanza delle disposizioni.

Nessuna delle misure di prevenzione del contagio era rispettata e c’era eccessivo affollamento nel locale e nelle aree di pertinenza. Gli agenti della municipale hanno quindi applicato la sanzione di 400 euro e la chiusura di un giorno.

I gestori hanno dimostrato rammarico ed hanno garantito che si adopereranno per correggere la modalità organizzative.
Le aree controllate nel fine settimana sono quelle della “Movida”, quindi zona centro e Baia Flaminia, con verifiche anche nei locali della zona mare. Nelle altre giornate della settimana i controlli si concentrano nelle aree centrali della città, dove è presente un maggior afflusso di persone.
I riscontri delle pattuglie che quotidianamente controllano le zone centrali della città sono positivi, in quanto si sta riscontrando un corretto e diffuso utilizzo delle mascherine.

Già la scorsa settimana un locale è stato multato nella zona tra il centro storico e il mare. Anche un 40enne era stato sanzionato perchè non aveva la mascherina.