Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, mancano le dosi: niente vaccini il 27, 28, 29 aprile all’ex Ristò

L'annuncio dell'Area Vasta 1. Ora la Prefettura vuole vederci chiaro. Restano operative le inoculazioni per i pazienti fragili

La fila all'ex Ristò di Pesaro

PESARO – Mancano le dosi di vaccino, blocco totale delle vaccinazioni all’ex Ristò per tre giorni: martedì 27, mercoledì 28 e giovedì 29 aprile, dagli over 65 in su. Discorso valido per le prime dosi e per i richiami. Si riprenderà il 30 aprile. Lo hanno annunciato i dirigenti Asur dell’Area Vasta 1 in videoconferenza con la Prefettura e i sindaci del territorio.

Come riporta l’Ansa neppure la Prefettura sapeva di questo blocco tanto che il prefetto Vittorio Lapolla ha chiesto tempo ai sindaci per approfondire l’emergenza vaccini ed avere spiegazioni dal commissario Figliuolo.

Qualche giorno fa l’assessore alla sanità Filippo Saltamartini aveva annunciato un rallentamento delle somministrazioni da 11mila a 9.500 dosi giornaliere su richiesta dello stesso Figliuolo. Rimangono operative le vaccinazioni per i fragili all’ospedale Marche nord, ma in misura ridotta, come è stato confermato anche dall’associazione diabetici.