Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, malore in acqua: muore una donna di 55 anni

Il fatto è accaduto nel tratto di spiaggia libera a Sottomonte. Inutile ogni tentativo di rianimare la signora. Sul posto Capitaneria di porto e 118

ambulanza
Foto di repertorio

PESARO – Un malore fatale in acqua. Una donna di 55 anni, è affogata nel tratto di spiaggia libera a Sottomonte.

Erano all’incirca le 17 di domenica pomeriggio (26 luglio) quando la Capitaneria di Porto è intervenuta a seguito della segnalazione di un corpo in mare, all’apparenza immobile.

A Sottomonte in corrispondenza del sottopasso numero 2 è scattato l’allarme. La donna era andata a fare un bagno, ma il suo mancato ritorno aveva messo in allerta i familiari, il marito e il figlio che erano rimasti in spiaggia. Poi è stato visto il corpo ed è stato portato a riva. Inutile ogni tentativo di rianimazione anche attraverso il massaggio cardiaco. I sanitari del 118 non hanno potuto fare nulla.

La donna è una 55enne di origini russe, madre di tre figli, residente a Pesaro da anni, che aveva lasciato a riva il marito e il figlio. Il suo mancato ritorno in spiaggia ha allertato i famigliari. Insieme al bagnino di salvataggio hanno raggiunto il corpo inerme della donna e lo hanno riportato a riva. Inutili i tentativi di rianimarlo attraverso il massaggio cardiaco. Quando sul posto sono arrivati i sanitari del 118 per la donna on c’era più nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione dei fatti la donna sarebbe annegata a causa di una congestione.