Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, l’appello di Ricci agli studenti per il test rapido: «Maggiore sicurezza»

Via alle operazioni il 28 gennaio al Campus scolastico, Mengaroni, Istituto Cecchi e Alberghiero Santa Marta

Lo screening al Campus

PESARO – Test rapidi tra gli studenti, l’operazione parte il 28 e il sindaco Matteo Ricci lancia un appello ai ragazzi.

Dopo le polemiche con la Regione, si parte. Il Comune di Pesaro comprerà i tamponi e pagherà il personale: tutti potranno sottoporsi al tampone rapido dal 28 gennaio. La Regione aveva risposto che non c’era stata alcuna discriminazione su Pesaro.

Ora il sindaco Matteo Ricci lancia un appello ai ragazzi: «Finalmente siete tornati in classe, anche se in presenza al 50%. Da giovedì potrete fare il tampone veloce, per avere maggiore sicurezza in classe, in famiglia e tra amici». I minorenni dovranno far compilare un modulo dai genitori.  

Campus scolastico, Mengaroni per le scuole del centro storico, Istituto Cecchi e Alberghiero Santa Marta. Sono questi i quattro punti individuati per lo screening. 

«Aderite insieme alla vostra classe – conclude Ricci -. È un’operazione molto importante che vi consentirà, finalmente, di tornare a scuola insieme e nella massima sicurezza».