Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro: interramento della Statale al mare, Ricci: «Scelta in grado di cambiare la città»

Il primo cittadino ha illustrato i progetti in cantiere. Un unico viale da piazza del Popolo alla palla di Pomodoro, poi la ruota panoramica. Coperto il Genica

La zona di viale della Repubblica che si incrocia con la Statale

PESARO – Dall’interramento della Statale alla ruota panoramica. Ecco i progetti in cantiere a Pesaro.

Ne ha parlato il sindaco Matteo Ricci riferendosi al tunnel sulla “Nazionale” all’altezza di viale della Repubblica e largo Aldo Moro «uno dei sogni che potrebbe tradursi in realtà – commenta il sindaco Ricci -. Tante volte ci siamo interrogati sul fatto che i sottopassi pedonali non vengono utilizzati, da qualche anno stiamo ragionando di fare una scelta strutturale in grado di cambiare la città. Interrare la Nazionale, togliendo il semaforo di viale della Repubblica, per avere un unico viale che parte dal Teatro Rossini fino alla Palla di Pomodoro. Un progetto bellissimo al quale stiamo ragionando, nei prossimi giorni arriveranno altri dettagli».

Il sottopasso verrebbe imboccato dalle vetture provenienti dal curvone di viale Fiume e dirette verso Fano e viceversa. Sopra, invece, via libera e più tranquilla a pedoni e bici.

Un restyling della zona mare, «che comprende anche il progetto del lato nord e sud di viale Trieste, inserito nel nuovo Bando delle Periferie che scadrà a giugno».

Confermata la zona pedonale, «il Covid-19 richiede più spazi, per questo alle attività che riapriranno da lunedì stiamo concedendo la possibilità di avere maggiore suolo pubblico». Migliorie rispetto all’anno scorso, «anche grazie all’acquisto di una parte di Villa Marina, che ci consentirà di avere un parcheggio per tutta la zona».

Per la parte sud di viale Trieste, «modifiche alla rotatoria di piazzale D’Annunzio e stiamo trattando su quell’area per l’allestimento di una ruota panoramica». Sul Genica, «vogliamo portare avanti un progetto di copertura, per attività ricettive».