Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro avrà il suo hub vaccinale in via Toscana, aprirà il 1 ottobre

Superati tutti i cavilli burocratici e le polemiche dei giorni scorsi, con l'autorizzazione del servizio urbanistica del comune di Pesaro

PESARO – Punto vaccinale a Pesaro, c’è la data di apertura.

Dopo il caso sollevato in questi giorni circa la difficoltà di superare dei lacciuoli burocratici, l’Area Vasta 1 fa sapere: «Grazie alla proficua e costante collaborazione tra Asur e Marche Multiservizi, anche Pesaro avrà la sua sede vaccinale. È arrivata l’autorizzazione dal servizio urbanistica del Comune di Pesaro per l’utilizzo dell’Auditorium di Via Toscana.

Marche Multiservizi dopo la chiusura dell’hub vaccinale al Rossini Center aveva risposto immediatamente mettendo a disposizione il proprio auditorium con il proposito di contribuire a velocizzare la campagna di profilassi anti Covid.

«Marche Multiservizi- sottolinea l’Amministratore Delegato di Marche Multiservizi, Mauro Tiviroli – ha subito dato la disponibilità di questo spazio quale contributo alla collettività, un altro modo di mostrare vicinanza al territorio che gestiamo».

Dall’altra parte è stata serrata la ricerca del Direttore del Dipartimento di Prevenzione Eugenio Carlotti e dei suoi collaboratori per individuare una sede che avesse spazi disponibili, congrui alle esigenze logistiche e organizzative e soprattutto idonei e conformi ai requisiti igienico-sanitari che deve possedere un PVP, sia per quanto attiene alle sue dimensioni, sia per la dotazione informatica e in ultimo la volontà di superare ogni ostacolo burocratico e amministrativo che emergeva al fine di trovare rapida soluzione.

Da cronoprogramma l’apertura è fissata entro il 1 ottobre e la data di inizio sarà tempestivamente comunicata alla popolazione.