Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, hashish e soldi in contanti: denunciato minorenne per spaccio

La procura dei minorenni di Ancona ha registrato una "recrudescenza" del fenomeno tra i ragazzini. Misure cautelari e prescrizioni

PESARO – Criminalità minorile, denunce e prescrizioni anche a Pesaro. La procura per i minorenni di Ancona ha rilevato una «forte recrudescenza» di reati compiuti da ragazzini in questi primi giorni dell’anno. In tutta la regione sono scattate misure cautelari come obbligo di permanenza in casa, affido a comunità e prescrizioni.
In particolare a Pesaro il 20 gennaio la Polizia ha trovato un minorenne vicino alla stazione in possesso di diverse decine di grammi di hashish, suddivise in piccoli frammenti, oltre a una rilevante somma di denaro. Si trattava di banconote di vario taglio ritenute provento di spaccio. Il giovane è stato denunciato.