Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, la Guardia di finanza consegna cibo alla Caritas per i bisognosi

Il gesto è avvenuto prima della Pasqua, un periodo simbolo in un momento in cui tante persone sono a casa senza stipendio per lo stop del coronavirus

La consegna

PESARO – Generi alimentari a chi ha bisogno. Da sempre la Caritas consegna pacchi viveri ai bisognosi. E le fiamme gialle di Pesaro hanno voluto dare il proprio contributo.

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pesaro, in questi giorni che precedono una Pasqua segnata dalla grave situazione del territorio e dalla crisi epidemiologica nazionale, ha realizzato un’iniziativa di solidarietà per valorizzare l’attenzione che il Corpo ha per le fasce più deboli e a fronteggiare le difficoltà che il periodo contingente, con
le restrizioni imposte dal virus, può acuire.

Grazie alla collaborazione con la Caritas Diocesana di Pesaro, le donne e gli uomini delle Fiamme Gialle, sempre attenti alla funzione sociale dell’Istituzione, hanno donato generi alimentari di prima necessità da distribuire agli assistiti. Il Comandante Provinciale, Colonnello Simonluca Turriziani, ed il Direttore della Caritas, diacono Emilio Pietrelli, si sono incontrati presso la sede della Guardia di Finanza di Pesaro. Dopo i tradizionali auguri pasquali è avvenuta la formale consegna delle vivande, offerte dai militari a favore delle persone più bisognose ed assistite dall’associazione di volontariato.

La consegna dei generi alimentari


Le Fiamme Gialle, nella Settimana Santa oltre ai servizi istituzionali tradizionalmente demandati al Corpo, si prodigano nel far rispettare le misure adottate dal Governo per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, continuando ad agire nell’interesse comune con professionalità, determinazione, spirito di servizio e generosità, orgogliosi di servire con
quotidiano impegno l’intera cittadinanza.