Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, rubarono motori di barche al porto: due denunce

Il fatto avvenne nell'estate del 2019. I carabinieri hanno rintracciato due rumeni residenti a bologna, con precedenti

Il porto di Pesaro

PESARO – Motori marini rubati al porto, denunciati due dei tre responsabili. Il fatto era avvenuto nell’estate 2019, ma i carabinieri non si sono arresi e hanno portato avanti le indagini. Dalle immagini di videosorveglianza della zona si vedevano tre individui che avevano portato via due motori Yamaha del valore di circa 3.000 euro ciascuno. Poi attrezzi, reti e altri oggetti trovati sulle imbarcazioni.

Dopo una serie di comparazioni ed elementi utili, i militari sono riusciti a risalire agli autori. Si tratta di due rumeni, uno di 32 e l’altro di 37 anni, entrambi residenti nel bolognese e con vari precedenti per furto. Sono stati denunciati per furto aggravato dal fatto che i motori erano esposti in luogo pubblico.