Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, finestra rotta e casa sotto sopra, il bottino è magro

Ladri in azione in via Velino dove hanno arraffato 70 euro. Il furto è stato denunciato alla polizia. Segnalata una rissa in via Caboto

PESARO – Danni e tutto a soqquadro per 70 euro. I ladri hanno colpito ancora e lo hanno fatto nel tardo pomeriggio di sabato quando i proprietari di una abitazione in via Velino, quartiere di Vismara, erano fuori per il pomeriggio.

Intorno alle 20 sono rientrati e hanno trovato tutto messo sotto sopra con cassetti e armadi svuotati. I ladri hanno rotto il vetro di una finestra e sono entrati nell’appartamento.
Si sono dovuti accontentare di 70 euro e un paio di bracciali da bambino, per un valore modico. Il furto è stato denunciato alla Polizia che è intervenuta con la Volante per i rilievi di legge. Più danni che bottino e soprattutto la sensazione di sentirsi violati.

Per fortuna i colpi sono in calo viste le restrizioni che costringono le persone a rimanere nelle case, tanto che bande di ladri sono concentrati sui negozi. L’attenzione è alta tanto che proprio in settimana la squadra mobile ha arrestato due ragazzi rumeni di poco più di 18 anni autori di 5 futi ai danni di esercizi commerciali come Casa Fazi Poke, Marikella sul lungomare Nazario Sauro, all’Hotel Napoleon e infine dai Geme in Baia Flaminia.

Da segnalare sabato pomeriggio anche l’intervento di due Volanti per una possibile rissa. Alcuni residenti di via Caboto hanno chiamato le forze dell’ordine intorno alle 17 per un violento litigio tra ragazzi in strada. Erano in preda ai fumi dell’alcol, ma quando sul posto è arrivata la Polizia i ragazzi si erano già sparpagliati.