Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, forza un posto di blocco e lascia il furgone schiantarsi contro un palo

È quanto accaduto in Strada delle Marche, a Sottomonte, durante un posto di controllo dei carabinieri. Ecco com'è andata

La compagnia dei carabinieri di Pesaro

PESARO – Forza il posto di blocco e abbandona il furgone rubato in un parcheggio.
È la cronaca di quanto accaduto nella notte di domenica in Strada delle Marche, a Sottomonte. Durante un posto di controllo, una pattuglia del Radiomobile dei carabinieri di Pesaro ha intimato l’alt a un furgone Mercedes il cui conducente ha finto di accostare, per poi accelerare e svoltare subito dopo nella strada del parcheggio dei Gelsi.

La pattuglia ha seguito immediatamente il veicolo e lo ha trovato ancora in moto a passo d’uomo nel parcheggio, dove senza controllo si è schiantato contro un palo della luce. A bordo non vi era infatti traccia del conducente, datosi alla fuga a piedi forse sulla vicina ciclabile. Risultava subito evidente che il costoso furgone fosse stato rubato, vista anche la manomissione del blocchetto di avviamento. Dagli accertamenti effettuati, in effetti, il mezzo è risultato essere stato rubato poco prima a Riccione sotto casa del proprietario, che è stato avvisato e si è presentato sul posto per tornarne in possesso.

Nonostante l’arrivo di altre pattuglie, il ladro non è stato individuato. I carabinieri porteranno avanti le indagini concentrandosi su vari elementi per dare un volto e un nome al malvivente.