Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, Fiera di San Nicola: accesso con green pass e controlli a campione

Obiettivo unire svago, tradizione e sicurezza. Saranno organizzati alcuni spazi per garantire la circolazione ed evitare assembramenti

La presentazione della fiera di San Nicola

PESARO – Fiera di San Nicola, servirà il green pass per muoversi fra i 400 banchi, circa 200 in meno dell’ultima edizione. Controlli a campione.

Sarà all’insegna della sicurezza e della tradizione l’edizione 2021 della Fiera di San Nicola. Una delle manifestazioni più grandi e antiche della costa adriatica, che torna ad animare il lungomare pesarese per tre giorni, dal 10 al 12 settembre, dopo un anno di stop. In linea con le normative nazionali, l’accesso alla Fiera di San Nicola sarà consentito solo con il Green pass, che sarà verificato con doppi controlli a campione: ai varchi d’accesso e all’interno, nelle vie della fiera. Oltre all’obbligo del Green pass i visitatori in Fiera sono invitati al rispetto di alcune semplici regole: obbligo di indossare la mascherina, mantenere il distanziamento sociale, frequente igienizzazione delle mani.  

«Da sempre un evento per tutti i gusti e per tutte le età. Al trinomio che da sempre caratterizza la Fiera di San Nicola, qualità, tradizione e innovazione, quest’anno si aggiunge “sicurezza”. Un tema mai così fondamentale come in questo momento storico. Vogliamo che tutti i visitatori, grandi e piccoli, possano godersi un momento di svago, con l’auspicio di farlo nella massima sicurezza possibile», così il sindaco Matteo Ricci, l’assessore alle Attività Economiche Francesca Frenquellucci e alla Sicurezza Riccardo Pozzi.  

La gestione dell’evento è di Pesaro Parcheggi S.r.l, che da anni si occupa in maniera ottima dell’organizzazione. «L’attesa durata due anni sta finalmente per terminare – così il presidente Antonello Delle Noci, insieme al direttore Michel Bezziccheri -. Il 10,11 e 12 settembre torna l’appuntamento con la Fiera di San Nicola, la tradizionale kermesse che coinvolge e appassiona ogni pesarese e che attira turisti nella nostra amata città. Non sono stati momenti facili per la cittadinanza, colpita sin da subito dalla pandemia di covid-19 che ha stravolto le vite di tutti, ma la voglia di ripartire e riappropriarsi con forza dei momenti di festa e convivialità non è mai venuta meno. La fiera di San Nicola rappresenta proprio questo: unione, partecipazione, senso di appartenenza ad una comunità, unita dai ricordi e dalle emozioni vissute proprio fra le bancarelle della zona mare. Una tradizione ormai consolidata, che nel 2021 acquisisce una chiave di ripartenza, di graduale ritorno alla normalità, senza mai abbassare la guardia perché il virus non è ancora stato sconfitto. Affinché l’evento possa svolgersi in completa sicurezza, per questa edizione saranno riorganizzati alcuni spazi al fine di garantire maggiori aree per la circolazione dei visitatori ed evitare così assembramenti. Siamo certi che i pesaresi rivivranno la Fiera con l’entusiasmo degli anni passati e che sempre nuovi visitatori decideranno di “abbracciare” con affetto la nostra meravigliosa città, che ha deciso di ripartire dalle tradizioni e, perché no, dalla spensieratezza. Buona fiera a tutti».  

Saranno 400 i banchi di operatori da tutta Italia, con migliaia di prodotti di ogni genere e per tutte le tasche. Le vie interessate sono quelle di: Viale Trieste, Viale Trento, Piazza D’Annunzio, Viale Verdi, Viale della Repubblica, Viale Marconi, Via Paterni. Spazio anche ai prodotti tipici regionali, con 10 produttori e venditori di alimenti tipici delle Marche e da diverse Regioni vi aspettano in Piazzale della Libertà.  

Previsti punti di sosta e ristoro, in P.le della Libertà, P.le D’Annunzio e Giardini di Viale Zara. Non mancherà la via dell’artigianato, con 23 espositori di artigianato, chincaglieria e curiosità Viale Da Vinci. Poi lo spazio promozionale per le aziende Viale della Repubblica.  

La fiera, oltre che essere un appuntamento importante sotto un profilo commerciale, è anche un momento ludico e di condivisione per grandi e piccini. Pertanto, la volontà dell’Amministrazione Comunale e dell’Organizzazione è quella di destinare uno spazio anche ai “piccoli cittadini”, dando loro la possibilità di allestire un punto di scambio, educando così anche al riuso, ma con una importante novità. Per l’edizione 2021, sarà possibile esporre esclusivamente nei giardini di Piazzale della Libertà, sfruttando così gli ampi spazi disponibili e garantire la sicurezza e la salute di tutti. Le regole per partecipare rimangono invariate: si possono scambiare soltanto giochi, libri e giornaletti. Restano vietati oggetti di natura diversa, quali per esempio vestiti e scarpe.  

Durante la tre giorni di fiera sarà potenziato il servizio bus navetta gratuito dal parcheggio San Decenzio (venerdì, sabato e domenica, dalle 16 alle 23 ogni 15 minuti).  

I parcheggi a disposizione 

Villa Marina: GRATUITO 160 posti auto, apertura h24 Rappresenta una grande opportunità per tutti coloro che vogliono lasciare l’auto a pochi passi dall’area espositiva. Al parcheggio si accede da Viale Gorizia. 

Curvone / A PAGAMENTO 325 posti auto, apertura h24 Nelle immediate vicinanze della Fiera, con ingresso da viale dei Partigiani. La soluzione ideale per lasciare il veicolo in sosta al sicuro e al coperto. Dotato di servizi igienici e con presenza di personale sino alle ore 24.00. 

Marsala / A PAGAMENTO 40 posti auto, orario 7.30- 01.00 Altra soluzione a pochi passi dalle bancarelle. Parcheggio coperto, facilmente raggiungibile sia in auto che a piedi.  

Ricordiamo che in occasione della Fiera, viale Battisti sarà chiusa al traffico (eccetto residenti) per evitare congestionamenti e flussi veicolari al confine con l’area espositiva Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi agli uffici della Pesaro Parcheggi tel 0721.30930 o sul sito www.pesaroparcheggi.it