Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, espulso dalla Polizia extracomunitario pregiudicato

Il nigeriano è stato rintracciato a bordo di un treno regionale da personale del Posto della Polfer di Pesaro

Polfer (immagine d'archivio)

PESARO – Il personale della Questura di Pesaro e Urbino ha eseguito l’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore Raffaele Clemente nei confronti di un cittadino nigeriano pregiudicato.

Si tratta di un soggetto che è solito frequentare il Parco Miralfiore di Pesaro, dove si accompagna a connazionali dediti al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane era entrato in Italia nel 2016 chiedendo protezione internazionale. La sua istanza era stata però più volte rigettata sia dalla competente Commissione Territoriale e sia dalle Autorità Giudiziarie in quanto ritenuta priva di fondamento.

Il nigeriano è stato rintracciato nella mattinata odierna a bordo di un treno regionale da personale del Posto Polfer di Pesaro: accertata la sua irregolarità, sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale, eseguita con l’ordine di allontanamento e divieto di far ritorno in Italia per 5 anni.