Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, cuoco ubriaco in escandescenze al ristorante: arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Il fatto in un locale in Strada Montefeltro. È intervenuta la Polizia per fermare l'uomo che si era scagliato anche contro il titolare

PESARO – Il cuoco è ubriaco, dà in escandescenze contro il titolare: interviene la polizia e lo arresta.

Il fatto è accaduto lunedì sera in Strada del Montefeltro dove un cuoco sulla trentina di origini dominicane è andato su di giri per via di qualche bicchiere di troppo. Il titolare del ristorante gli ha intimato di smetterla. Qui il cuoco ha avuto una reazione esagitata. Ha pensato di aprire il frigo per prendere altro alcol. Il ristoratore si è opposto e l’uomo lo ha prima minacciato con un palo di legno che si è ritrovato a portato di mano e poi ha diretto un pugno in faccia al titolare che lo ha schivato riparandosi con un braccio. Nel frattempo era arrivata anche la compagna del cuoco per cercare di calmare l’uomo ma senza riuscirci. Sul posto è intervenuta la volante della Polizia e l’uomo ha reagito aggredendo uno degli agenti che si è fatto anche refertare in pronto soccorso per le lesioni subite. L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.