Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, borsa schermata per rubare all’IperConad. Scoperto un 21enne

La polizia ha denunciato a piede libero un romeno: la borsa era piena di fogli di alluminio per non far scattare gli allarmi anti taccheggio

Polizia

PESARO – L’espediente ha funzionato, ma il suo atteggiamento sospetto lo ha tradito. Denunciato un romeno di 21 anni. Il motivo? Ha rubato dall’IperConad utilizzando una borsa schermata con fogli di alluminio.

Sabato pomeriggio, 20 giugno, intorno alle 18 la Polizia ha ricevuto la chiamata d’allarme della vigilanza privata dell’IperConad. Qui un ragazzo era stato notato dagli addetti alla sicurezza mentre si muoveva con fare sospetto fra i reparti. Con sè aveva una grande borsa.

Quando il ragazzo è passato oltre le barriere dell’uscita senza spesa, il dispositivo non ha suonato. Ma i poliziotti e la sicurezza hanno voluto vederci chiaro e così hanno chiesto di aprire la grande borsa. All’interno c’erano degli occhiali da sole e un paio di scarpe trafugate dall’interno della struttura. La borsa era completamente schermata da fogli di alluminio che hanno impedito all’allarme di scattare annullando l’effetto delle placche anti taccheggio. Una tecnica utilizzata dai ladri per poter farla franca, ma questa volta non è andata così.

Il ragazzo, un rumeno di 21 anni, è stato denunciato a piede libero per furto.