Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, Frenquellucci riammessa nel M5S. «Ho sempre lavorato per il bene comune»

Nel febbraio 2020 l'espulsione dopo essere entrata nella giunta Pd. Il sindaco Ricci: «Processi politici in corso ci hanno dato ragione»

La nuova assessora Francesca Frenquellucci con il sindaco Matteo Ricci

PESARO – Era stata espulsa dal Movimento 5 Stelle dopo l’ingresso nella giunta Ricci, targata Partito Democratico. Dopo oltre un anno Francesca Frenquellucci è stata riammessa.

Il laboratorio politico di Pesaro aveva lasciato strascichi. Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci aveva nominato assessore Francesca FrenquellucciL’operazione non è stata vista di buon grado dai pentastellati a livello nazionale. Un’alleanza Pd-M5s in vista delle Regionali marchigiane, cosa che ha scatenato anche le ire dell’opposizione e mugugni interni agli attivisti peseresi.

Ora la riabilitazione. Frenquellucci è soddisfatta. «Da quando sono stata espulsa dal Movimento, non è passato giorno in cui non ho difeso ad alta voce le mie ragioni, talvolta con eccessiva durezza: tuttavia esiste una provvidenza che dà la forza per affrontare qualsiasi difficoltà. Ebbene oggi posso dire sono stata riammessa nel Movimento. Serenità e gratitudine sono le emozioni che provo adesso. Continuerò a lavorare per il bene comune. Grazie a chi mi è stato sempre vicino. Lavoriamo insieme. Rivoluzione gentile».

«Un abbraccio forte a Francesca Frenquellucci. So bene quanto ha sofferto per il provvedimento ingiusto che aveva ricevuto lo scorso anno». Il sindaco Matteo Ricci commenta la decisione dei Cinque Stelle di riammettere nel Movimento l’assessore del Comune di Pesaro, espulsa nel febbraio 2020 per essere entrata nella giunta Pd. «Siamo stati il primo Comune in Italia a fare un’operazione del genere, ma i processi politici in corso dimostrano che avevamo visto bene. In questo senso Pesaro è stata un laboratorio nazionale, ma nell’interesse della città perché la collaborazione sta funzionando benissimo. Ben tornata nel tuo Movimento».