Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, 53 posti letto per anziani non autosufficienti a Villa Fastiggi

Il consigliere regionale Andrea Biancani conferma l'attivazione. Si aggiungono agli 80 posti già disponibili da luglio

PESARO – Altri 53 posti letto dedicati ad anziani non autosufficienti saranno attivati, a partire dal primo ottobre nella struttura di Villa Fastiggi. Posti letto che vanno ad aggiungersi agli 80 attivati lo scorso luglio, 30 dei quali dedicati alle persone in stato vegetativo.

A dare la buona notizia il consigliere Andrea Biancani il quale ha seguito tutto l’iter autorizzativo presentando, negli scorsi mesi una interrogazione affinché venisse accelerato.

«Dopo aver dato una risposta alle necessità più impellenti, quelle connesse ai pazienti in stato vegetativo – spiega Biancani – finalmente possiamo venire incontro anche alle necessità di quelle famiglie che necessitano di una collocazione per i propri anziani non autosufficienti grazie alla collaborazione con il Consorzio Consorzio Sociale Villa Fastiggi costituito da Labirinto, Coos Marche e Nuovi Orizzonti. Sappiamo quanto siano lunghe le liste d’attesa delle Rsa e l’attivazione di ulteriori 53 posti letto è davvero un ottimo risultato. Questa, inoltre è soltanto la prima parte poi si andrà avanti per raggiungere i 90 posti previsti.

La struttura di Villa Fastiggi che ha svolto un ruolo chiave nel periodo più buio dell’emergenza legata al Covid è ora pienamente operativa nell’ambito della residenzialità sanitaria extraospedaliera dedicate alle persone non autosufficienti. Ringrazio il presidente Luca Ceriscioli per l’impegno profuso e i servizi di Asur (Area Vasta n.1) che stanno lavorando alla convenzione oltre, naturalmente al Consorzio Sociale Villa Fastiggi».