Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, 19enne arrestato due volte in un mese: beccato con la droga

Il giovane pesarese senza fissa dimora dormiva su una panchina e aveva addosso 25 grammi di marijuana. Una ventina di giorni fa era stato trovato con cocaina e una pistola giocattolo usata per estorsioni

PESARO – Arrestato due volte in meno di un mese. Si tratta di un ragazzo di 19 anni, pesarese senza fissa dimora. Martedì pomeriggio è stato trovato al parco Miralfiore mentre dormiva su una panchina. Ma essendo una vecchia conoscenza, i poliziotti hanno approfondito il controllo.

Addosso aveva 25 grammi di marijuana, motivo per cui è finito di nuovo in manette e processato per direttissima davanti al Gip di Pesaro. La droga era suddivisa in dosi, pronte per lo spaccio. Ha patteggiato a 10 mesi e 1400 di multa. Torna libero.

Il 12 settembre era stato già arrestato una prima volta per spaccio di cocaina e porto di una pistola giocattolo ma senza otturatore rosso, tanto da sembrare vera.

La pistola sarebbe stata usata per alcuni episodi estorsivi nei confronti dei suoi clienti rimasti indietro con i pagamenti della cocaina. In quel caso aveva patteggiato a 8 mesi di carcere e 1200 euro di multa.

Gli agenti della squadra Volante hanno perquisito il parco Miralfiore e rinvenuto, grazie al fiuto dei cani dell’unità cinofila, 42 grammi di marijuana nascosti tra i cespugli.