Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, 12enne scrive una lettera a Papa Francesco e il Pontefice gli risponde

L’idea della missiva è nata da un compito assegnato al ragazzino da un suo insegnante: scrivere ad una persona che ritenesse importante

Il Papa stringe la mano al sindaco di Loreto Paolo Niccoletti
Il Papa stringe la mano al sindaco di Loreto Paolo Niccoletti

PESARO – Una vera e propria sorpresa di Pasqua per un 12enne della Parrocchia di Santa Maria di Loreto che si è visto recapitare una lettera di risposta con un mittente molto speciale: Papa Francesco. Il ragazzino giorni fa aveva scritto una missiva al Pontefice che puntualmente ha risposto.

A rendere nota la storia alla comunità è stato don Giuseppe Fabbrini durante la messa di Pasqua: alla fine della celebrazione ha voluto condividere il gesto di sua Santità.

«Un ragazzino del nostro oratorio voleva chiedere una cosa al Papa e il Papa ha risposto con una lettera autografa a lui e anche a me che ho aiutato il giovane a scrivere il testo. Papa Bergoglio dona la benedizione apostolica a tutta la comunità».

L’idea della missiva è nata da un compito assegnatogli da un suo insegnante: scrivere una lettera ad una persona che ritenesse importante. La scelta del 12enne è caduta quasi subito sul Vescovo di Roma che non si è fatto pregare: il ragazzino si è visto recapitare la risposta scritta di pugno dal Pontefice, con tanto di sigilli vaticani e firma autografa.

Un vero e proprio cimelio che conferma ancora una volta il legame speciale tra il Pontefice e la città di Pesaro. Lo scorso giugno sua Santità aveva telefonato al Dipartimento di Prevenzione dell’Area Vasta 1 per far sentire la sua vicinanza dopo una lettera ricevuta da un’infermiera.