Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pergola nella Top 10 dei “Borghi più belli d’Italia”. La sindaca: «Un onore»

La città dei Bronzi si può dire estremamente soddisfatta per il risultato centrato: l’ottavo posto nella nona edizione del concorso

I bronzi di Pergola
I bronzi di Pergola

PERGOLA – Magari non sarà riuscita a bissare il successo di Gradara di qualche anno fa, ma il Comune di Pergola, unico marchigiano in lizza per il titolo “Borghi più belli d’Italia”, si può comunque dire estremamente soddisfatto per il risultato centrato: l’ottavo posto nella nona edizione del concorso.

Pergola nella Top 10 dei “Borghi più belli d’Italia”
Pergola nella Top 10 dei “Borghi più belli d’Italia”

A trionfare è stato il Comune veneto di Soave, davanti a Millesimo e Castelfranco Piandiscò. La classifica finale è stata svelata nella serata di domenica, in prima serata, nel corso della trasmissione Kilimangiaro in onda su Rai 3, condotta da Camila Raznovich. Una cavalcata comunque emozionante che ha offerto alla città una grande visibilità su scala nazionale.

Tanti i vip che si sono spesi in queste settimane per sostenere la candidatura del Comune: dalla cantante Noemi all’allenatore della nazionale di pallavolo femminile Davide Mazzanti, da Davide Rampello al cantautore Raphael Gualazzi, ma anche tantissimi amministratori di tutta la regione.

Pergola nella Top 10 dei “Borghi più belli d’Italia”
Pergola nella Top 10 dei “Borghi più belli d’Italia”

Entusiasta dell’esperienza e del risultato centrato la sindaca Simona Guidarelli: «Siamo orgogliosi di aver partecipato, rappresentare le Marche è stato un onore ed una grande occasione di visibilità per il nostro paese e per il territorio. Un grande ringraziamento va all’Associazione Borghi più belli d’Italia, a Vanessa, Elia e tutti coloro che hanno collaborato, in tanti modi, tutti preziosi, durante le riprese effettuate lo scorso agosto, anche a coloro che poi purtroppo non sono stati messi in onda. Grazie ad ognuno di voi che si è impegnato a votare per Pergola durante le scorse settimane, in particolare a chi si è ricordato di farlo ogni giorno. Grazie ai tanti testimonial che ci hanno sostenuto con i loro messaggi video o anche solo condividendo le informazioni nei loro canali social e invitando a votare Pergola. Grazie di cuore davvero a tutti! Posizionarci ottavi è stato un ottimo traguardo, raggiunto tutti insieme, frutto di un lavoro di squadra e di un percorso sul quale abbiamo lavorato tanto negli ultimi due anni in particolare, ma che è iniziato tempo fa, quando Pergola è entrata a far parte del Club Borghi più belli d’Italia e ancora più indietro sin da quando ha lottato per tenere i Bronzi Dorati nel Museo cittadino. Una grande occasione di visibilità, una bella soddisfazione e soprattutto uno stimolo per continuare a migliorare e promuovere insieme le nostre eccellenze e il nostro paese».

Questo inizio 2022 è stato comunque all’insegna dell’esposizione mediatica e della promozione per il piccolo comune marchigiano che proprio una settimana fa era stato a Milano per presentare Fuori bit, le 100 miglia del gusto. Attraverso le terre del tartufo, da Urbino a Pergola. Un mese prima era stata invece la stampa nazionale a celebrare la Città dei Bronzi.

© riproduzione riservata