Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Un pasto caldo, un tetto, una visita medica: ecco le iniziative della Caritas Pesaro

Parte il progetto Fatti un Regalo per aiutare le persone e i bambini bisognosi durante il periodo natalizio e non solo

Andrea Mancini ed Emilio Pietrelli della Caritas

PESARO – Un pasto caldo, una notte sotto un tetto, aiutare un bambino di una famiglia povera.

“Fatti un regalo” è lo stimolo da cui ripartire in questo periodo di preparazione al Natale, è l’idea che stare con l’altro arricchisce anche me stesso e la Comunità intera. E’ questa l’iniziativa messa in campo dalla Caritas di Pesaro, presentata in conferenza stampa questa mattina dai responsabili Andrea Mancini ed Emilio Pietrelli.

«Nell’anno in cui il mondo intero è stato sconvolto da una delle più grandi pandemie di tutti i tempi, sarà capitato a ciascuno di noi, almeno una volta, di doversi prendere cura di un’altra persona, ma forse non sempre ci siamo accorti di come prendersi cura di qualcun altro abbia fatto bene a noi almeno cento volte tanto – hanno spiegato – L’arrivo imminente dell’inverno, l’analisi degli ultimi dati raccolti da Caritas e gli incontri con le persone che arrivano tutti i giorni al centro d’ascolto diocesano e nelle Caritas parrocchiali, ci sollecitano a proporre alla città 4 progetti da sostenere durante questo periodo di Avvento in preparazione al Natale».

Quanto a “Casa Tabanelli” con 20 euro si potrà donare una cena e un’ospitalità notturna ad una persona in difficoltà. L’emergenza abitativa è uno dei grandi problemi del nostro territorio, Casa Tabanelli ospita persone senza fissa dimora, disponibili a intraprendere un percorso di reinserimento sociale.

La casa prende il nome dal suo più grande donatore, recentemente scomparso a causa del Covid-19. Attualmente, causa Covid, la casa ospita 9 persone.

“Centro d’ascolto per la Salute”. Con 30 euro si potranno sostenere le spese che mediamente affronta in un giorno di apertura l’ambulatorio medico, denominato “centro d’ascolto per la salute”. «Nella Diocesi c’è una crescente necessità da parte delle persone che incontriamo, di essere visitate dai nostri medici volontari e di essere aiutate nel sostenere le spese per l’acquisto di farmaci. Nel 2019 sono state effettuate circa 850 visite».

Terzo progetto la “Mensa Caritas” e con 50 euro si potranno donare 10 pasti alle persone più fragili, presso la Mensa Caritas. La Mensa sta continuando il suo prezioso servizio tramite la distribuzione di pasti da asporto, distribuendone mediamente 70 al giorno. La Mensa è un servizio che risponde ad un bisogno primario ma ancor più importante è la sua valenza culturale e relazionale.

“Abbraccia un bambino” è un’altra iniziativa. Con 100 euro si potrà sostenere un progetto di adozione di vicinanza sostenendo i bambini presenti nelle famiglie colpite da precarietà economica. Il programma di solidarietà dell’«adozione di vicinanza», offre un aiuto economico per i bisogni primari del minore, per una vita dignitosa e serena. Il progetto attiva anche una prossimità relazionale con la famiglia per sostenerla nel rischio di isolamento ed emarginazione sociale.

È possibile fare una donazione economica fiscalmente deducibile sui seguenti conti correnti intestati a Fondazione Caritas Pesaro Onlus:

Banca di Credito Cooperativo – Pesaro IT19P0882613300000000062539

Ubi Banca IT77U0311113310000000031563