Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Parcheggi a Fano, la proposta di Forza Italia: «Usiamo l’ex pista dei go kart»

Gli esponenti politici sostengono che si potrebbero ricavare 2000 posti auto: «Trasformiamo l'area in un parcheggio custodito: un bus navetta potrebbe accompagna i turisti in Sassonia, al Porto o al Lido»

spiaggia libera a Fano
spiaggia libera a Fano

FANO -Nella Città della Fortuna l’arrivo della bella stagione sta riacutizzando un vecchio problema, quello relativo dei parcheggi. La scelta dell’amministrazione di Fano di trasformare le soste bianche in blu, ovvero a pagamento, è stata accolta da cittadini e minoranze politiche (vedi Lega e Udc) con malcontento e critiche di vario genere. Le strategie messe in campo in seguito per edulcorare i disagi non hanno spento il fuoco delle polemiche.

Al coro dei critici si è aggiunto quello di Forza Italia che però, oltre a biasimare le scelte della maggioranza, propone una soluzione: «Fano si definisce a grandi titoli città a vocazione turistica, ospitale e altro e fortunatamente lo è. Mi spiegate cosa raccontiamo a chi deve pagare per passare 8 ore al mare circa 10 euro di sosta senza offrire una prospettiva anche scomoda con bus navetta o altro? Non è un discorso da luminari ma di buon senso. Abbiamo l’area dell’ex pista dei go kart, che viene usata solo per il luna park che potrebbe benissimo essere insediato al Campo D’Aviazione, attrezziamola come serbatoio di parcheggio custodito, convogliando circa 2000 auto al suo interno e un bus navetta che accompagna i turisti in Sassonia, al Porto o al Lido».

E concludono: «Ai turisti potremmo almeno dire: abbiamo anche previsto un’area di sosta gratis di proprietà comunale che ospita solo erbacce con un servizio già che abbiamo avuto modo di apprezzare in alcune aree della Romagna. Invitiamo il sindaco a prendere subito in esame la nostra proposta e valutarne la fattibilità».