Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Le nuove nomine per la Diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola: tante le novità

Entreranno in vigore a partire dal primo settembre. Vescovo Trasarti: «Ringrazio il Consiglio Episcopale per il prezioso aiuto, ed i Vicari foranei per la collaborazione data, fornendo informazioni sulla situazione dei territori»

Mons. Armando Trasarti
Mons. Armando Trasarti

FANO – Giro di valzer per i sacerdoti della diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola. Sono state rese pubbliche infatti le nuove nomine che entreranno in vigore a partire dal primo settembre.

Al riguardo il Vescovo Armando Trasarti ha colto l’occasione per fare il punto e ringraziare i ministri ordinati e quelli battezzati per il servizio offerto: «Ringrazio il Consiglio Episcopale per il prezioso aiuto, ringrazio anche i Vicari foranei per la collaborazione data, fornendo informazioni sulla situazione dei territori. Ringrazio infine quanti hanno dato la loro disponibilità ai trasferimenti, permettendo di comporre in modo armonico il quadro articolato della presenza dei preti sul territorio».

Don Bellomarì Ivan è stato nominato Parroco di San Cesareo. Don Fradelloni Filippo parroco delle Parrocchie di San Francesco e Sant’Andrea in Concattedrale in Pergola, Amministratore di Tarugo, è stato nominato anche Parroco di Frontone e di Serra Sant’ Abbondio; sarà moderatore della comunità pastorale. Don Micci Gabriele è stato nominato Vicario Parrocchiale di Serra Sant’Abbondio e Frontone.

Don Giardini Michele è stato nominato Parroco della Parrocchia dei Santi Pietro e Paterniano in Mondavio; sarà moderatore della comunità pastorale delle Parrocchie di Mondavio (Sant’Andrea di Suasa, San Michele al Fiume e Mondavio).

Don Gattei Luciano, oltre a rimare parroco della Parrocchia di Santa Maria Assunta di Sant’Andrea di Suasa, è stato nominato anche Parroco della Parrocchia Regina della Pace di San Michele al Fiume.

Don Mirco Ambrosini parroco di Santa Maria in Orciano è stato anche nominato Parroco di San Maurizio in San Bartolo e della parrocchia SS. Risurrezione di Barchi; sarà moderatore delle Parrocchie della Comunità pastorale di Terre Roveresche.

Don Fascinetti Diego Amministratore di San Severo in Smirra e di San Bartolomeo in Drogo, è stato nominato Parroco della Concattedrale di Cagli, della Parrocchia di Secchiano e di Acquaviva. Ricoprirà anche il ruolo di moderatore della comunità pastorale di Cagli.

Don Carboni Steven è stato nominato Parroco di Maria Ausiliatrice e San Martino in Fossombrone; anche lui sarà moderatore della comunità pastorale di Fossombrone. Don Pajampally Jose Binu Parroco di Sant’Ippolito, è stato incaricato in qualità di collaboratore pastorale di Fratte Rosa e Torre San Marco. Don Fidel Nzambimana è stato nominato collaboratore parrocchiale a Fenile; don Pasquale Caponio sarà invece collaboratore pastorale della comunità pastorale di Mondavio.

Don Giorgini Piergiorgio termina il mandato di Parroco per raggiunti limiti di età. Sarà collaboratore pastorale di San Cesario. Per il i medesimi motivi terminano la loro missione anche don Pierini Giuseppe (sarà collaboratore pastorale della comunità pastorale), don Carboni Giancarlo (diventerà collaboratore pastorale a San Lorenzo in Campo) e don  Bartolucci Nazzareno (sarà collaboratore pastorale di Cagli).