Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Neve nell’entroterra pesarese, scuole chiuse a Cagli. Ecco la situazione nelle strade

Il sindaco Alessandro Alberti ha emanato l'ordinanza per la chiusure delle scuole. La Provincia comunica il bollettino sulle strade

Foto di repertorio

CAGLI – Neve nell’entroterra pesarese, disagi e le scuole sono state chiuse precauzionalmente a Cagli anche per evitare eventuali sovraccarichi all’ospedale di Urbino, già in condizioni di difficoltà.

Sulle strade provinciali sono stati 38 i mezzi impiegati per sgombro neve e trattamenti antighiaccio.

A Cagli il sindaco Alessandro Alberti ha fatto sapere di aver emanato l’ordinanza di sospensione delle attività didattiche nelle scuole, – chiaramente di quelle in presenza – e dei servizi educativi per l’infanzia. «La decisione è stata assunta preso atto delle nevicate, che hanno interessato anche con diversa entità l’intero territorio comunale, che è molto vasto, rendendo difficoltosa in alcuni tratti la circolazione veicolare, considerando che le basse temperature potrebbero produrre, durante le ore notturne, la formazione di strati di ghiaccio, tali da rendere pericolosa la viabilità per i mezzi di trasporto scolastico e, non da ultimo, la situazione molto critica dell’ospedale di Urbino, per cui ogni fattore che possa in qualche modo creare situazioni di pericolo che possono tramutarsi in ricoveri, devono in questo momento essere scongiurate. Ci tengo ad informarvi che abbiamo attivato anche il piano neve, che il mezzo spargisale sta già girando e che gli altri mezzi spazzaneve sono pronti per intervenire sulle strade comunali nelle prime ore di domattina».

Nella zona di Cantiano alcune zone nella giornata di domenica sono rimaste senza corrente elettrica, a causa di un guasto sulla linea di distribuzione del Gestore di Rete e sul posto si sono portate alcune squadre di Enel (E-Distribuzione) per ripristinare la funzionalità della linea.

Lo spazzaneve sulla Sp 111 Tarugo versante Cagli

Il Servizio Viabilità della Provincia di Pesaro e Urbino ricorda che su tutte le strade provinciali è obbligatorio l’utilizzo di pneumatici invernali/da neve o catene a bordo. Per le strade provinciali è attivo un servizio di reperibilità 24 ore su 24 al numero 337 298593 per segnalazione di problemi alle condizioni di sicurezza e di transitabilità.

Settore viabilità 1 PESARO – Tutte le strade sono transitabili.

Settore Viabilità 2A URBINO – ALTO METAURO – Neve a tratti durante la notte nelle zone alte e collinari del territorio (SP 90 Graticcioli, SP 51 Cesane, SP 55 Fangacci). Tutte le strade sono transitabili con pneumatici invernali. Attivati nelle prime ore di questa mattina 6 mezzi per sgombro neve e trattamento antighiaccio.

Settore Viabilità 2B MONTEFELTRO – Neve durante la notte e nelle prime ore della mattina nelle zone alte e collinari del territorio (Carpegna – Montecopiolo – Sassofeltrio). Tutte le strade sono transitabili con pneumatici invernali. Nelle prime ore di questa mattina sono entrati in azione 10 mezzi per sgombro neve e trattamento antighiaccio.

Settore Viabilità 3 A M.CATRIA – Nevicate nella notte soprattutto nella parte alta del settore. Tutte le strade sono regolarmente transitabili con pneumatici invernali, ad eccezione di quelle del Monte Catria (chiusura invernale). Sono entrati in azione nella notte 12 mezzi per sgombro neve e trattamento antighiaccio.

Settore Viabilità 3 B M.NERONE – Nevicate abbondanti durante il fine settimana e nella notte soprattutto nella parte alta del settore. Tutte le strade sono regolarmente transitabili con pneumatici invernali ad eccezione di quelle del Monte Petrano. Impiegati ieri 10 mezzi per sgombro neve e trattamento antighiaccio, di cui 4 ancora in azione.

Settore viabilità 4 FANO – Tutte le strade sono transitabili