Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, 83 multe ai padroni che non hanno raccolto le deiezioni dei loro cani

La polizia Locale ha elevato nei primi nove mesi diversi verbali anche per non aver tenuto i propri animali al guinzaglio. Sono 14 gli sgambatoi in città

Polizia locale, polizia municipale

PESARO – Padroni distratti o svogliati. Fioccano le multe per chi non raccoglie gli escrementi del proprio cane e chi non li tiene al guinzaglio.

Secondo i dati della Polizia locale sono stati ben 83 i verbali per le violazioni che riguardano la sfera degli animali. Parliamo di detenzione di cani, abbandono degli animali e malgoverno, ovvero non tenerli adeguatamente al guinzaglio.

Un numero non irrilevante dato che per tre mesi, durante il lockdown, tutto è stato rallentato. Le multe ai padroni sono di 100 euro.

Ricordiamo che il Comune ha messo a disposizione dei cittadini ben 14 sgambatoi dove portare i propri amici a quattro zampe a passeggiare e fare i bisogni. E dalla scorsa estate c’è anche la spiaggia per cani a Baia Flaminia che ha avuto un grande successo.

Ci sarebbero anche delle postazioni dove avere sacchetti e gettare gli escrementi, ma spesso sono prive dei raccoglitori.