Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

È mancato lo storico patron della Pergolese Calcio: la città piange il 65enne Paolo Chiarucci

L'uomo è stato per tre anni dirigente e per ben 25 anni presidente della società sportiva. Legati al suo nome gli anni più luminosi della squadra culminati con il raggiungimento della Serie D. I funerali al Duomo

Il Duomo di Pergola
Il Duomo di Pergola

PERGOLA – Il mondo del calcio e non solo piangono la scomparsa di uno dei personaggi più noti del mondo sportivo della Val Metauro. È mancato all’età di 65 anni Paolo Chiarucci, storico patron della Pergolese Calcio.
Il 65enne combatteva da qualche tempo con una malattia che ben presto purtroppo ha avuto la meglio. L’uomo si è spento all’ospedale pesarese di San Salvatore dove era ricoverato.

Paolo Chiarucci
Paolo Chiarucci

Tanti coloro che lo piangono e lo ricordano per il suo grande contributo al calcio locale, per lunghissimo tempo sua grande passione. Chiarucci, titolare della omonima Chiarucci Srl, azienda specializzata nell’installazione di attrezzature da costruzione, ha legato il suo nome in maniera inscindibile a quello della Pergolese Calcio, di cui è stato per tre anni dirigente e presidente per ben venticinque. Anche grazie al suo contributo la società ha vissuto i suoi anni più luminosi culminati con il raggiungimento della Serie D. A lui vengono riconosciute anche grandi dote umane: oltre ai traguardi sportivi, ha contribuito alla crescita e alla formazione di svariate generazioni di ragazzi che hanno appreso sotto la sua ala i valori sportivi ma anche quelli universali come la lealtà, la perseveranza e la correttezza fuori dal rettangolo di gioco.

«La società Unione Calcio Pergolese – si legge in una nota – porge le più sentite condoglianze al figlio Andrea e alla moglie Rita per la scomparsa del loro amato Paolo, ex Presidente della US Pergolese che per oltre vent’anni è stato protagonista delle pagine più belle del calcio locale. Rimarrai sempre nei cuori dei pergolesi!».

I funerali lunedì 4 ottobre pomeriggio alle ore 16 al Duomo di Pergola. Tante le persone che lo ricordano in queste ore anche sui social con immutato affetto. Lutto al braccio ed un minuto di silenzio per la compagine locale che è scesa in campo contro il S.Cecilia Urbania.