Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Mondolfo, identificato il pirata della strada che si è dileguato dopo lo schianto

Alla guida della vettura che dopo l’urto si è dileguata un 18enne residente in provincia di Ancona: per lui scatterà la denuncia per omissione di soccorso

118

MONDOLFO – Ha un volto ed un nome il pirata della strada che nella primissima mattinata di sabato (10 luglio), lungo la SS424 tra Mondolfo e Marotta, ha centrato un’auto con alla guida una donna ed è fuggito. Erano circa le 06.30 quando si è consumato l’incidente che poteva costare caro a Sonia Santini, 50enne l’operatrice sociosanitaria mondolfese travolta mentre si stava recando al lavoro.

Alla guida della vettura che dopo l’urto si è dileguata un 18enne residente in provincia di Ancona: per lui scatterà la denuncia per omissione di soccorso. Decisivo l’apporto delle telecamere presenti nella zona e l’analisi delle immagini condotto dalle autorità.

Al momento dello schianto la 50enne stava viaggiando al volante della sua Twingo in direzione mare quando, improvvisamente, all’altezza del bivio con via della Campanella, si è vista piombare addosso da una strada laterale una Nissan di colore scuro condotta dal 18enne. Nello schianto entrambi i mezzi sono rimasti danneggiati. La donna è dovuta poi ricorrere alle cure dei sanitari: per lei una prognosi di sette giorni.