Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Marotta sempre più ciclopedonale: inaugurato un nuovo tratto del Biciplan

La nuova porzione di pista ciclopedonale avrà il compito di collegare il quartiere al confine con Senigallia con il centro di Marotta. Barbieri: «Un nuovo percorso che consente a pedoni e ciclisti di raggiungere in sicurezza il centro»

La nuova ciclopedonale a Marotta
La nuova ciclopedonale a Marotta

MAROTTA – Un nuovo tassello per il progetto Biciplan. È stata inaugurata dall’amministrazione comunale nel pomeriggio di ieri, 1 agosto, una nuova porzione di pista ciclopedonale che avrà la funzione di collegare il quartiere, al confine con Senigallia, con il centro di Marotta.


Al taglio del nastro a Piano Marina erano presenti il sindaco Nicola Barbieri, assessori, consiglieri, autorità, rappresentanti di associazioni e numerosi cittadini.

Inaugurato un nuovo tratto di ciclopedonale a Marotta
Inaugurato un nuovo tratto di ciclopedonale a Marotta


Il progetto prevede un tratto di circa un chilometro che collega via della Luna a viale Europa. A breve si aggiungeranno altri due tasselli: quello di via XXV Aprile, via I Maggio e quello di via Berlinguer all’altezza del sottopasso Togliatti.


Al riguardo, il primo cittadino Nicola Barbieri ha detto: «Un’opera pubblica di grande importanza che finalmente è divenuta realtà. Un nuovo percorso che consente a pedoni e ciclisti di raggiungere in sicurezza il centro di Marotta: con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini». Il progetto si aggiunge al tratto marottese della ciclovia Adriatica inaugurata qualche settimana fa.

Inaugurato un nuovo tratto di ciclopedonale
Inaugurato un nuovo tratto di ciclopedonale


Gli sforzi profusi dall’amministrazione certificano l’impegno della giunta allo sviluppo della mobilità sostenibile. Non a caso alcuni giorni fa l’amministrazione è stata insignita dalla Fiab della Bandiera Gialla (con due bike smile), riconoscimento assegnato a quei comuni che si prodigano nello sviluppo dei trasporti sostenibili.