Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Marotta, due ragazzi esagerano con l’alcol: per soccorrerli necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e del 118

I due, nonostante i tipici malesseri correlati all’abuso di alcol, erano ancora coscienti. Dopo le cure del caso, sono stati trasferiti per accertamenti al pronto soccorso di Fano

118

MAROTTA – Una giornata di festa è finita con l’intervento dei Vigili del Fuoco e del 118. Protagonisti della vicenda due giovani, poco più che ventenni che, dopo aver abusato abbondantemente di bevande alcoliche, si sono sentiti male, tanto da chiedere l’intervento dei soccorsi.

È successo nella giornata del 25 aprile in un appartamento sito non distante dal centro. Sul posto sono intervenuti oltre che i sanitari anche i pompieri. I due, nonostante i tipici malesseri correlati all’abuso di alcol, erano ancora coscienti. I giovani, dopo le cure del caso, sono stati traferiti per accertamenti al Pronto Soccorso di Fano.

Dati Istat alla mano «negli ultimi anni, il 18,2% dei ragazzi e il 18,8% delle ragazze di 11-17 anni hanno consumato almeno una bevanda alcolica nell’anno. Negli ultimi anni si è registrata per i ragazzi una progressiva riduzione del consumo nell’anno; per le ragazze, invece, si è osservato – soprattutto a partire dal 2018 – un progressivo aumento, che ha allineato i livelli di consumo a quelli dei coetanei maschi».

Il consumo di bevande alcoliche tra i ragazzi è prevalentemente un consumo occasionale (17,6%) e spesso consumato lontano dai pasti (8,7%). Tra le bevande alcoliche maggiormente consumate in questa fascia d’età, si segnala, tra i maschi, principalmente la birra (14,3%) e gli aperitivi alcolici/amari/superalcolici (12,4%); tra le ragazze, gli aperitivi alcolici/amari/superalcolici (13,5%), seguiti dalla birra (12,2%).