Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Lupo investito in A14 nel tratto tra Fano e Pesaro

Sul posto è stato chiesto l’intervento della polizia stradale e del Cras. Purtroppo non è raro che gli animali selvaggi si spingano fino alle zone abitate o a ridosso della arterie stradali frequentate

lupi, animali selvatici, attacchi

FANO – Un esemplare adulto di lupo è stato investito in A14, presumibilmente da un mezzo pesante, morendo sul colpo. È successo nel tratto compreso tra Fano e Pesaro. La carcassa dell’animale è stata segnalata nella mattinata del 10 giugno da quella automobilista in transito.

Nessuna segnalazione invece da parte dell’investitore che, presumibilmente, non dovrebbe essersi neanche accorto di quanto accaduto. Vista la mole dell’animale e la probabile morte avvenuta sul colpo, l’ipotesi più plausibile è quella dell’impatto con un autotreno o un tir in di passaggio che non si è neanche accorto di quanto successo.

Sul posto è stato chiesto l’intervento della polizia stradale e del Cras (Centro recupero animali selvatici). Purtroppo non è raro che gli animali selvaggi si spingano fino alle zone abitate o, a ridosso della arterie stradali frequentate. La vicenda pone l’attenzione su due differenti questioni: la prima, è un ulteriore conferma del ritorno dei lupi nelle zone limitrofe: negli ultimi mesi sono state tante le segnalazioni fatte dagli allevatori per gli attacchi al bestiame da parte di lupi. La seconda riguarda la necessità di costruire barriere che salvaguardino sia la fauna che gli automobilisti da incidenti che possono avere anche conseguenze nefaste.