Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Lucrezia, donna molestata sessualmente al parco

Un giovane prima si sarebbe avvicinato e poi avrebbe iniziato a masturbarsi. L’inquietante episodio si sarebbe consumato nei pressi di via Pilone

Donna molestata sessualmente a Lucrezia
Donna molestata sessualmente a Lucrezia

LUCREZIA – Sarebbe stata avvicinata da un giovane che avrebbe iniziato a masturbarsi. L’inquietante episodio si sarebbe consumato a Lucrezia, in un piccolo parco nei pressi di via Pilone, nel primo pomeriggio del 4 febbraio.

Vittima della vicenda una donna che abitualmente frequenta quell’area verde per trascorrere la pausa pranzo. Si tratta di una zona pubblica che si trova a ridosso di un complesso residenziale e spesso è frequentata da persone che passeggiano, portano a fare un giro il proprio cane o anche da bambini.

Nel parchetto è presente un tavolo con due panchine: la donna si sarebbe decisa a trascorrere il suo tempo libero leggendo un libro. Dopo un pò sarebbe sopraggiunto un giovane uomo che le avrebbe chiesto se poteva accomodarsi anche lui sulla panchina sita dall’altra parte del grosso tavolo.

La donna, per cortesia, ha risposto affermativamente ma ha proseguito la lettura senza dare confidenza all’estraneo che da lì a poco avrebbe prima provato un improbabile approccio verbale, poi avrebbe iniziato a masturbarsi.

Appena la donna si è capacitata di quanto stava accadendo ha iniziato ad urlare: l’uomo a quel punto ha battuto una rapida ritirata verso la zona industriale mentre la vittima, ancora incredula, si è diretta nella direzione opposta. Dell’accaduto sono state informate le autorità che indagano su quanto avvenuto.