Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

La VL Pesaro sabato sfida Venezia in Supercoppa

Petrovic: «Ancora non si è vista la vera VL ma questo non vuol dire che non proveremo a battere Venezia in Supercoppa»

Aza Petrovic

Ora è il momento di fare sul serio. Il primo appuntamento ufficiale della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro avverrà questo sabato, alle ore 12, contro la Reyer Venezia nel match valido per i quarti di finale di queste Final Eight di Supercoppa Italiana. Al Palasport di Casalecchio di Bologna la VL affronta una Venezia considerata da ormai diversi anni una delle big del campionato e nonostante Pesaro sia testa di serie in virtù della Finale di Coppa Italia disputata la passata stagione la formazione biancorossa non ha i favori del pronostico.

Per la VL la gara contro Venezia sarà un banco di prova comunque importante dopo una settimana in cui la squadra di Petrovic si dedicherà solo ed esclusivamente agli allenamenti dopo settimane passata a giocare amichevoli oltre che a viaggiare tra Croazia, Bologna e Brindisi. Le ultime uscite in casa Carpegna Prosciutto hanno lasciato un pò di incognite viste le prestazioni e i risultati arrivati, e proprio coach Petrovic ha parlato di questo. «Non ci conosciamo ancora bene e abbiamo un assoluto bisogno di allenarci. I nostri due giocatori brasiliani (Pacheco e Demetrio) stanno pagando un naturale adattamento alla pallacanestro italiana».

«Sabato contro Venezia scenderemo in campo per fare del nostro meglio e provare a batterli – ha affermato Petrovic – ma la vera VL la si vedrà a partire dalla prima partita in casa del 6 ottobre (nonostante il 26 settembre la VL esordirà a Sassari in campionato)».

Nel frattempo Petrovic ha anche annunciato che non sarà più l’allenatore della nazionale brasiliana. “Ci ho pensato molto ma alla fine ho preso questa decisione. Mi sono reso conto di non avere più il tempo per seguire il basket brasiliano come lo facevo prima e voglio essere prima di tutto in pace con me stesso” ha detto il tecnico croato.