Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

La pesarese Domenica ha appena compiuto 112 anni, la più longeva d’Italia

Nata nel 1910 ha una figlia di 86 anni. Secondo l'Istat i centenari sono in aumento, ma nessuno come la pesarese

PESARO – Domenica 3 luglio ha appena compiuto 112 anni. Non è un errore di battitura perché la pesarese Domenica Ercolani è l’italiana più longeva d’Italia.

Al primo gennaio 2021 i centenari residenti in Italia erano 17.177, un numero più che raddoppiato rispetto al 2009, e, di questi oltre mille avevano 105 anni o più. Mentre 16 sono le persone che superano i 110 anni e sono tutte donne: il primato dei primati appartiene appunto a Nonna Ercolani. 

La decana d’Italia, Domenica Ercolani, è nata ad Urbino il 3 luglio del 1910, risiede a Pesaro. Ha fatto la casalinga, prendendosi cura dei figli, della casa e dell’orto. A prendersi cura di lei la figlia che di candeline ne ha spente 86 e i nipoti. Dopo la morte del marito nell’86, ha dovuto affrontare anche quella del figlio Sisto, scomparso a soli 45 anni per un tumore al polmone.
Domenica non assume medicine, se non alcune gocce per dormire: l’obiettivo è evitare di alterare un equilibrio che l’ha portata fino ai 112 anni.

Secondo il report dell’Istat «Centenari in Italia, una popolazione in aumento» dal 2009 al 2021 le persone residenti di 100 anni e oltre sono passate da poco più di 10 mila a 17 mila.  

Quasi il 90% della popolazione che ha raggiunto o superato i 105 anni è composta da donne e risiedono soprattutto al Nord Italia. Ma la regione con il rapporto più alto tra popolazione di 105 anni e oltre e il totale della popolazione residente è il Molise (4,1 per 100 mila), seguita da Valle d’Aosta (3,2 per 100 mila), Friuli-Venezia Giulia, Liguria e Abruzzo (3,0 per 100 mila in tutte e tre le regioni).