Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Italservice kappao nel recupero ma vola alle Final Eight

Pesaro cade a Catania. Nonostante ciò chiude il girone di andata al secondo posto e stacca il pass per le Finali di Coppa Italia

CATANIA – Brutto passo falso per l’Italservice Pesaro: nel recupero della 9° giornata sul campo della Meta Catania i marchigiani sono stati sconfitti 4 a 3. Nonostante ciò i biancorossi – grazie alla concomitante sconfitta della Real San Giuseppe contro il Petrarca Padova – terminano il girone di andata matematicamente al secondo posto e di conseguenza staccano il pass diretto per le Final Eight di Coppa Italia.

Prova opaca in Sicilia da parte del quintetto di Fulvio Colini. Che passa in vantaggio all’11’ grazie a Borruto, ma si fa prima riprendere da Sanz e poi superare dalla rete di Venancio. Al riposo si va sul 2 a 1 per i padroni di casa. Nella ripresa l’Italservice parte forte e pareggia subito con Canal. A questo punto Pesaro domina e crea tane occasioni, ma non concretizza. Mentre i siciliani nel cuore della seconda frazione mostrano grande cinismo e prima con Josiko, poi con Venancio volano sul 4 a 2.

L’Italservice si gioca la carta del portiere di movimento. Borruto al 19′ accorcia le distanza, mentre la palla del pareggio calciata da Canal si infrange sulla super parata di Ricordi che fissa così il 4 a 3 definitivo.

Inizia male dunque il 2021 per il club di Lorenzo Pizza. La qualificazione alle Finals è una modesta soddisfazione. Ora i biancorossi sono chiamati all’immediato riscatto: mercoledì a Mantova l’Italservice infatti torna in campo per giocare la prima giornata del girone di ritorno. Iniziare la seconda metà di regular season con un successo è necessario per risollevare il morale e per non allontanarsi troppo dalla capolista Acqua&Sapone, oggi a +6 con una partita da recuperare.