Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Gradara, overdose da ketamina per cinque giovani: due denunce

Tra loro una ragazza pesarese era la più grave. Si tratta di una comunità di hippie: tutti vivono in una piccola comunità con camper e tende a Mombaroccio

La caserma dei carabinieri di Pesaro

PESARO – Cinque ragazzi in overdose da ketamina, una giovane finita in rianimazione per tutta la giornata di sabato. Due denunce, con le indagini che sono in corso.

É stata una notte molto complicata per i cinque giovani di età compresa tra i 27 e i 30 anni, pesaresi, che hanno esagerato tanto da finire tutti in overdose. Intorno alle 1 di notte, a Fanano di Gradara, nei pressi del campo da calcio, è stato lanciato l’allarme. Tre di loro erano collassati, gli altri due sono a malapena riusciti a chiamare l’ambulanza per soccorrere gli amici. Sul posto è intervenuto il 118, ma anche i carabinieri della stazione di Gabicce. Alcuni ragazzi erano a terra in preda a stati deliranti, come se avessero allucinazioni. Altri erano svenuti. L’ambulanza ha portato tutti al pronto soccorso per le cure del caso. Una ragazza di 26 anni era la più grave. Quattro di loro si sono ripresi, ma sono rimasti in osservazione prima di essere dimessi. La giovane sabato risultava ancora grave, in rianimazione.

I carabinieri, appena due di questi si sono ripresi, sono riusciti a effettuare le prime domande per ricostruire la serata. Dopo un po’ di reticenza, i ragazzi hanno detto dove vivevano. In pratica si tratterebbe di una piccola comunità hippy che vive a Mombaroccio in dei camper in un fazzoletto di terra. Scattate le perquisizioni, i carabinieri hanno trovato 15 grammi di hashish, 10 di marijuana, 71 infiorescenze di marijuana e la ketamina. Secondo le ricostruzioni è stata proprio la ketamina a provocare l’overdose. Si tratta di un anestetico per animali ma che se utilizzato come droga, ha tutti gli effetti di un allucinogeno. É sintetico, ovvero prodotto chimicamente in laboratorio.

Le indagini sono in corso perché i militari dovranno sentire anche gli altri protagonisti della vicenda. Al momento sono stati denunciati i due ragazzi in possesso delle droghe, entrambi pesaresi di 27 e 28 anni.