Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

L’Italservice Pesaro vince ancora, ma Petrarca e Napoli non mollano la presa

Salas e De Oliveira rispondono a Josiko, battuta la L84 a domicilio. Ora arrivano le Final Eight di Coppa Italia a Salsomaggiore Terme

Capitan Tonidandel dell'Italservice Pesaro (Foto: ufficio stampa)

PESARO – L’Italservice Pesaro corre forte, tanto quanto le proprie inseguitrici. I biancorossi hanno vinto a domicilio con la matricola piemontese L84, soffrendo e imponendosi 2-1 grazie alle reti di Salas e De Oliveira. A nulla è servito il momentaneo vantaggio ospite firmato da Josiko.

Con i 3 punti l’Italservice Pesaro si conferma al primo posto: sono 2 i punti di vantaggio sul Petrarca (che ha battuto il fanalino Polistena e che deve recuperare anche un’altra gara), 4 sul Napoli e 7 sull’Olimpus Roma (che deve recuperare una partita). Ora la Serie A si ferma, la prossima settimana a Salsomaggiore Terme ci sono le Final Eight di Coppa Italia. L’Italservice, campione in carica, nei quarti di finale giovedì 24 marzo alle 18.30 sfiderà il Ciampino Aniene.

TABELLINO ITALSERVICE PESARO-L84 2-1 (1-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO
: Espindola, Fortini, Honorio, Borruto, Taborda, Ciappici, Del Pivo, Tonidandel, Salas, Mariani, Cuzzolino, De Oliveira, De Luca, Cianni. All. Colini

L84: Luberto, Tuli, Josiko, Alan, Dias, Podda, Iovino, Lucas, Miani, Cabeça, Pedro Henrique, Garofano. All. De Lima

RETI: 2’36” p.t. Josiko (L84), 14’06” Salas (P), 18’49” s.t. De Oliveira (P)

ARBITRI: Pisani (Aprilia), Beneduce (Nola) CRONO: Di Nicola (Pescara)