Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, furto in villa: i ladri dicono all’anziano di essere operai e rubano ori per 40 mila euro

Bottino salato. Il furto è avvenuto in via dei Castagni. I ladri si sono trovati davanti un anziano genitore dei proprietari. Indaga la polizia

La Polizia stradale

PESARO – Colpo in villa a Pesaro, il bottino è salato. I ladri hanno aspettato che marito e moglie uscissero dall’abitazione nel verde della Strada dei Castagni, per entrare in azione. I proprietari erano usciti così i malviventi hanno forzato una persiana della casa nella zona collinare tra Baratoff e Santa Veneranda.

Ma all’interno era rimasto un genitore di uno dei due coniugi. Che si è ritrovato faccia a faccia con i malviventi dopo aver sentito rumori. Per fortuna nessun contatto e i ladri hanno messo in scena un copione. «Siamo degli operai, ce ne stiamo andando» hanno detto all’anziano.

I ladri hanno messo a soqquadro parte della villa alla ricerca di denaro, gioielli e preziosi. Il colpo è andato a segno perché secondo una prima ricostruzione avrebbero portato via ori e preziosi per un valore di 40 mila euro. La polizia, che sta portando avanti le indagini.

Al rientro i proprietari hanno trovato i locali in disordine e l’ammanco dei preziosi.