Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Frontone, si blocca la telecabina del Catria: intervengono i vigili del fuoco

Un po' di apprensione, ma il soccorso è riuscito e l'impianto è tornato operativo. Catria e Nerone presi d'assalto per la neve

foto d'archivio

FRONTONE – Domenica sulla neve, ma c’è chi è rimasto bloccato sulla telecabina del Catria. I Vigili del fuoco sono intervenuti nel pomeriggio di ieri (16 gennaio) in località Strada del Caprile nel comune di Frontone (PU) per portare assistenza alle persone che a causa dell’interruzione del servizio di trasporto della telecabina sono rimaste bloccate a bordo delle cabine stesse lungo l’impianto di risalita mentre altre 200 persone circa sono rimaste bloccate in attesa di poter tornare alla stazione di partenza.

La squadra di Cagli si è portata sul posto per poter prestare soccorso alle persone che si trovavano in difficoltà. Nel frattempo il personale tecnico addetto alla manutenzione dell’impianto ha provveduto a rimettere in funzione il sistema e gli sciatori sono così potuti ritornare alla stazione di partenza. L’interruzione è durata circa 30 minuti. Terminato il rientro dell’ultimo avventore la squadra ha verificato la messa in sicurezza dell’impianto. Non si segnalano danni a persone. Al momento non ci sono immagini dell’intervento.

Tantissima gente anche sul Nerone, in cerca di una giornata sulla neve. Una fila di auto incredibile fin dalla prima mattina, tanto che prima di mezzogiorno si è deciso di chiudere la strada che si arrampica alle antenne della Rai e renderla a senso unico alternato. Una pattuglia dei carabinieri di guardia al bivio ai piedi del Nerone, in collegamento con una della polizia in cima. Il Rifugio Corsini aveva finito ben presto i 300 paia di sci a noleggio. Ristoranti e luoghi di ristoro pieni.