Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fiorello ironizza sulla lirica a Sanremo, da Pesaro arriva l’invito al Rossini Opera Festival

L'artista dal palco dell'Ariston: «Si potrebbero dire parolacce, non si accorge nessuno». Il Rof: «Ti aspettiamo, ti piacera»

PESARO – Fiorello ironizza sulla lirica dal palco di Sanremo e il Rossini Opera Festival lo invita in estate a un’opera.

Il grande mattatore dell’ultimo festival della canzone italiana ha detto che durante un’opera «si potrebbero dire anche le parolacce, non se ne accorgerebbe nessuno».

Immediata la replica del Rof di Pesaro: «Visto che tra Festival ci si intende, il Rossini Opera Festival è felice di invitare Fiorello, una volta che sarà di nuovo possibile aprire i teatri, a vedere una produzione d’opera, ovviamente di Rossini. È vero, i riti e le tradizioni del mondo della lirica possono sembrare strani e complicati all’inizio, ma ciò viene facilmente superato dalla bellezza della musica, della recitazione, del testo e di tutti gli elementi artistici che concorrono alla creazione di uno spettacolo. Siamo sicuri che il repertorio di Rossini, che tanta ironia e comicità ha profuso in numerose sue opere, possa essere apprezzato da un professionista che di queste arti ha fatto grande uso. Fiorello, ti aspettiamo! Vedrai, ti piacerà».