Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, violenta lite sfocia in aggressione: un uomo accoltellato

Sul posto la Polizia: l'aggressore è finito in manette con l’accusa di tentato omicidio. Non sarebbero comunque gravi le ferite riportate dall’altro protagonista della lite.

La Polizia a Fano

FANO – Un nuovo episodio di grave violenza si è consumato a Fano nella mattinata del 20 agosto nel quartiere del Poderino: una violenta lite è culminata in un accoltellamento. L’aggressione si è consumata in una palazzina del Parco delle Rose.

Protagonisti della vicenda alcuni nord africani che condividono l’unità abitativa. Per motivi da chiarire, all’interno della casa sarebbe scoppiata una furiosa lite: ben presto i due, dalle parole, sarebbero passati ai fatti. Prima calci e pugni, poi addirittura sarebbe spuntato un coltello con cui uno dei due avrebbe ferito l’altro contendente.

L’uomo che ha avuto la peggio sarebbe scappato velocemente di casa chiedendo l’intervento della Polizia. Sul posto sono prontamente giunti gli uomini del dirigente Stefano Seretti che, dopo essere entrati nell’appartamento ed avere identificato l’aggressore, lo hanno arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Non sarebbero comunque gravi le ferite riportate dall’altro protagonista della lite. La notizia dell’accaduto si è ben presto diffusa nel quartiere suscitando sgomento e sorpresa: non si erano infatti mai registrati episodi analoghi.