Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, turista rischia di annegare: salvata dai bagnini

Tragedia sfiorata nello specchio d’acqua antistante ai Bagni Crida. Ad evitare il peggio il perentorio intervento di due bagnini di salvataggio. La 50enne di Perugia ricoverata in condizioni gravi

eliambulanza, elisoccorso Marche, 118
L'eliambulanza

FANO – Tragedia sfiorata sulla spiaggia di Fano, nello specchio d’acqua antistante ai Bagni Crida, nel primo pomeriggio del 28 luglio. Erano circa le 14 quando una 50enne di Perugia ha perso i sensi mentre faceva il bagno.

I presenti hanno notato subito che qualcosa non andava ed hanno immediatamente dato l’allarme: è stato proprio il perentorio intervento di due bagnini di salvataggio ad evitare il peggio.

La donna, che si trovava con il volto sott’acqua e in stato di semi-incoscienza, è stata portata a riva e le sono state praticate le manovre di emergenza; nel frattempo sul posto erano stati allertati anche gli uomini del 118 che, dopo le cure del caso, hanno trasferito la 50enne all’ospedale Santa Croce di Fano.

Sul posto, vista la situazione, è stato chiesto anche l’intervento dell’eliambulanza che però è rientrata a Torrette vuota. Il quadro clinico della donna resterebbe comunque serio.