Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, sorpreso in auto nonostante fosse sottoposto ai domiciliari e avesse la patente ritirata: arrestato

La licenza di guida gli era stata revocata in quanto protagonista di un incidente stradale in città mentre era in sella ad uno scooter

L'intervento della polizia

FANO – Nonostante fosse sottoposto a sorveglianza speciale disposta dal Tribunale di Viterbo, è stato sorpreso dagli agenti di Polizia al di fuori del Comune di Fano, dove è attualmente domiciliato.

Ad aggravare ulteriormente la situazione il fatto che fosse alla guida della vettura senza la patente che gli era stata precedentemente revocata in quanto il soggetto era già stato protagonista di un incidente stradale in città mentre era alla guida di uno scooter. Per lui stavolta sono scattate le manette.

Il controllo rientra nelle operazioni messe in campo negli ultimi giorni dagli agenti del Commissariato fanese, diretti dal dirigente dott. Stefano Seretti, al fine di contrastare i reati predatori che purtroppo stanno proliferando negli ultimi mesi e quelli inerenti al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante le verifiche, eseguite anche con l’ausilio delle unità cinofile, sono state identificate 112 persone e controllati diversi soggetti sottoposti a misure restrittive disposte dalle Autorità Giudiziarie per aver commesso reati legati al mondo della droga. Al riguardo, nelle ultime ore, sono stati denunciati altri due soggetti e due adolescenti che avevano trasformato il garage di casa in una centrale di spaccio.