Banco Marchigiano Conto EVO
Banco Marchigiano Risparmiolandia
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

A Fano lo scudetto di calcio amputati: lo Sporting Amp Football batte il Vicenza. Marcantognini: «Un grande traguardo che ripaga tutti gli sforzi»

La sfida, conclusasi 2-0 , si è giocata nell’ultimo weekend allo Stadio Mancini di Fano. La partita è stata risolta nella ripresa grazie alle reti di Jerome Raffetto (3’) e Billy Lunaschi (27’)

A Fano lo scudetto di calcio amputati: lo Sporting Amp Football batte il Vicenza
A Fano lo scudetto di calcio amputati: lo Sporting Amp Football batte il Vicenza

FANO – Lo Sporting Amp Football porta a Fano lo scudetto di calcio amputati. La compagine in cui milita anche il fanese Lorenzo ‘Lollo’ Marcantognini ha battuto in finale i campioni uscenti del Vicenza Calcio Amputati.

La sfida, conclusasi 2 – 0 , si è giocata nell’ultimo weekend allo Stadio Mancini di Fano. La partita è stata risolta nella ripresa grazie alle reti di Jerome Raffetto (3’) e Billy Lunaschi (27’). Secondo trionfo per Marcantognini che aveva trionfato già 3 stagioni fa mente negli ultimi anni si era dovuto accontentare proprio del secondo posto a favore del Vicenza.

Lorenzo ‘Lollo’ Marcantognini

Questo il commento di Lollo Marcantognini: «Un grande traguardo che ripaga tutti gli sforzi e tutti i sacrifici fatti in questa stagione, non solo di noi giocatori, ma di tutta la squadra partendo dallo staff e da tutte le persone che lavorano e che credono in noi ogni giorno, ma sono questi i risultati che fanno scordare tutte le difficoltà…..Grazie a tutti coloro che in quest’anno ci hanno supportato, grazie a tutti gli sponsor e alle autorità di Fano che ci hanno permesso di chiudere il campionato nello stadio della mia città. Poi personalmente devo ringraziare il dottore Matteo Olivi e FisioPostura Fano che mi hanno sempre permesso di essere in forma per ogni partita e sicuramente non sarei qui senza l’aiuto della mia famiglia, a loro va il ringraziamento più grande soprattutto a mio padre che ogni volta riesce sempre a fare in modo che sia tutto perfetto……grazie a tutti coloro che sono venuti allo stadio, ci avete dato tanta forza e ci avete permesso di portare il titolo a casa, ora si continua a lavorare per ottenere nuovi risultati, ma intanto SIAMO CAMPIONI D’ITALIA».

Foto tratte dal profilo facebook di Lorenzo Lollo Marcantognini

© riproduzione riservata

Visita Gradara