Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano scalda i motori per l’estate 2022: eventi, date e programmi nel dettaglio

Tanti e ricchi gli eventi che animeranno la stagione turistica. Lucarelli: «Mettiamo al centro di un’esperienza sensoriale il turista»

Passaggi Festival
Un'edizione di Passaggi Festival (foto d'archivio)

FANO – La Città della Fortuna si prepara ad un’estate da protagonista. La terza città della Marche conta di celebrare la stagione 2022, quella già ribattezzata come quella del rilancio dopo il biennio pandemico, tirando a lucido i suoi eventi più luccicanti per poter regalare ai fanesi e, ai tanti turisti, delle esperienze indimenticabili. Il filo conduttore sarà all’insegna della cultura, della storia ma anche della creatività e spensieratezza.

Il primo asso risponde al nome di Passaggi Festival, vero e proprio punto di riferimento su scala nazionale per gli eventi dedicati alla saggistica e alla letteratura (dal 18 al 26 giugno, qui il programma). Per capire la caratura della kermesse basta sfogliare la lunga lista di ospiti: Francesco Guccini, Francesca Michielin, Andrea Delogu a cui nelle ultime ore si sono aggiunti Roberto Saviano, Vittorio Sgarbi, Guia Soncini e Catena Fiorello.

Noa, credits foto “Fano Jazz by the sea”

La seconda freccia della faretra cittadina risponde al nome di Fano Jazz by the sea, rassegna simbolo della città che negli anni ha saputo diventare un punto di riferimento per gli amanti della musica (dal 22 luglio al 31 luglio, qui il programma). L’edizione 2022 sarà la 30esima: facile ipotizzare sorprese in grande stile. Tra i nomi più attesi quello di della cantane Noa. L’artista celebra i suoi trent’anni “italiani”. Reca infatti la data del 1992 il suo primo concerto fuori dai confini israeliani, a Catania, insieme al chitarrista Gil Dor, tutt’ora inseparabile partner artistico della cantante di origini yemenite. Da allora Noa ha calcato prestigiosi palcoscenici, collaborato con artisti del calibro di Sting, Santana, Bobby McFerrin, Chick Corea, Stevie Wonder, Pat Metheny,

A questi si aggiungono la punta di diamante del Carnevale di Fano in programma il 4-5 giugno e 13, 14 e 15 agosto ed il Brodetti fest, festival culinario che celebra il piatto principe dell’adriatico (dal 9 nall’11 settembre, qui il programma).

Presentazione degli eventi estivi 2022 di Fano

«Si torna alla normalità e presentiamo un programma eventi ricchissimo, frutto della collaborazione tra l’amministrazione e le associazioni – chiosa l’assessore al turismo Etienn Lucarelli – un tabloid che racchiude tutte le iniziative e le attività per esprimere il nostro impegno. L’obiettivo è quello di fornire l’accessibilità totale al turista delle informazioni. Quello del 2022 è un anno significativo poiché le principali manifestazioni cittadine celebrano delle date importanti. Fano Jazz spegne 30 candeline, Passaggi Festival raggiunge 10 anni di età e Brodetto Fest punto di riferimento da 20 anni. Senza dimenticare la punta di diamante del Carnevale di Fano in programma il 4-5 giugno e 13, 14 e 15 agosto. Mettiamo al centro di un’esperienza sensoriale il turista. Vogliamo che si stupisca e viva emozioni autentiche, come la nostra storia ed i nostri panorami. Fano ha il pregio di raccontare tanto in cui il benessere e la leggerezza sono riferimenti unici».

«È un grande programma che ci fa tornare al 2019, prima della pandemia – sottolinea il sindaco Massimo Seri -. Quella del 2022 sarà un’edizione aperta a tutti con grazie alle numerose iniziative che offriranno un grande splendore. Questa programmazione cammina con altre progettualità, che apre le porte a quella scoppiettante del 2023 che sarà ancora più piena di effervescenza. Se siamo riusciti a promuovere un palinsesto così ricco, il merito è anche del contributo del mondo dell’associazionismo. Come amministrazione mettiamo le ali alle idee e alla potenzialità di queste belle iniziative. Voglio ricordare come nei prossimi mesi saranno tante le delegazioni provenienti da tutto il mondo che verranno a Fano per scoprire le nostre eccellenze».