Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, rintracciato il ladro d’auto che aveva causato un incidente ed era scappato

Si tratta di un 33enne di nazionalità lettone già noto alle forze dell’ordine. Oltre al furto gli verranno contestate anche le violazioni relative alla fuga a seguito di incidente e alla guida con patente revocata

I carabinieri di Pesaro

FANO – È stato rintracciato il 33enne che aveva causato un incidente ed era scappato prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. L’auto di cui era alla guida, una Fiat Panda, era poi risultata rubata. Il giovane, nel sinistro, avrebbe riportato anche una ferita alla testa tanto da infrangere il parabrezza della vettura.

I fatti si erano consumati intorno alle 19.00 del 15 ottobre tra Cuccurano e Colli al Matauro, lungo la strada Flaminia, all’altezza dello stop in via Rivelli. Sul luogo dell’incidente erano intervenuti infatti gli agenti della polizia locale di Fano che avevano a loro volta allertato i Carabinieri della Stazione di Colli al Metauro per le ricerche del ladro.

Un ruolo prezioso nelle indagini lo hanno svolto le immagini delle telecamere di un esercizio commerciale nelle vicinanze e l’intuito degli uomini dell’arma: dai brevi e poco chiari fotogrammi, i carabinieri, grazie anche alla profonda conoscenza del territorio e dei suoi abitanti, hanno ipotizzato l’identità del presunto autore del furto e dell’incidente. I sospetti sono caduti su un giovane del posto, di origine lettone, di 33 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane è stato rintracciato dai militari solo nella mattinata del 16 ottobre. Ha ammesso le proprie responsabilità e riportava ancora evidenti i segni dell’incidente.

Il 33enne è stato denunciato per il furto del mezzo e dovrà anche risarcire i danni causati. Gli verranno contestate anche le violazioni relative alla fuga a seguito di incidente e alla guida con patente revocata.

Il brillante risultato, conseguito in così poco tempo, è frutto della collaborazione tra i carabinieri di Colli al Metauro e gli agenti della polizia locale di Fano.