Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano punta forte sulla sicurezza stradale. Tonelli: «Lavori sulla sicurezza di tratti fondamentali»

L’amministrazione fanese ha deciso di dare una risposta concreta grazie anche al bando ottenuto recentemente dal Ministero dell’Interno per 4 milioni, di cui 2 dedicati alla sicurezza stradale

Via Negusanti a Fano
Via Negusanti a Fano

FANO – La città della Fortuna spinge il pedale sulla sicurezza stradale. Dopo le non poche polemiche degli ultimi mesi sollevate dalle minoranze a seguito di alcuni gravi incidenti, l’amministrazione di Fano ha deciso di dare una risposta concreta grazie anche al bando ottenuto recentemente dal Ministero dell’Interno per 4 milioni, di cui 2 dedicati alla sicurezza stradale.

Fabiola Tonelli

Ad annunciarlo è stata l’assessora Fabiola Tonelli: «Andremo, a breve, a completare la progettazione dei lavori relativi al bando che abbiamo ottenuto recentemente. La sicurezza stradale – continua Tonelli – è un tema su cui abbiamo lavorato e l’esserci aggiudicati questo bando da quasi 4 milioni ne è la prova. Questi interventi permetteranno di mettere in sicurezza dei tratti viari fondamentali per noi. Andremo a realizzare la riqualificazione di piazza Marcolini (500 mila euro), la messa in sicurezza di Viale Battisti che prosegue il lavoro fatto di via Negusanti e via Garibaldi come accesso ciclabile e pedonale al mare (950 mila euro). Senza dimenticare gli altri 500 mila di lavori relativi alla sicurezza di piste ciclabili».

Ad inizio novembre M5S, FdI Udc e Lega avevano criticato aspramente le scelte della Tonelli stigmatizzando la scelta di non partecipare ad un bando regionale proprio inerente alla messa in sicurezza delle strade per progetti fino a 100.000 euro.